SOLUZIONI A PARETE

Il sistema di riscaldamento a parete che sia sotto intonaco o a secco è la soluzione più REATTIVA ed ECONOMICA. Energetika studia con il progettista la soluzione per aumentare il benessere nel tuo spazio comfort. Aumentando la temperatura superficiale della parete esterna sarai avvolto da una gradevole sensazione di calore. Le soluzioni a pavimento di Energetika sono:

Sistema NWS-SB10

ll sistema NWS-SB10 permette la posa individuale di sistemi di riscaldamento / raffrescamento a parete. Composto da un tubo PB o tubo Multistrato da 10mm, la morsettiera speciale ed i relativi materiali di fissaggio ed aduzione, fuoriesce un sistema radiante semplice ed economico per l‘ applicazione flessibile in costruzioni nuove e nel risanamento ma anche laddove pareti con geometrie particolari, superfici tonde, ostacoli ecc. impediscono di applicare i pannelli prefabbricati. Spesso il sistema viene anche applicato per realizzare panchine riscaldate in saune, stufe tirolesi ad acqua e stufe moderne. La posa libera e il passo variabile permettono anche l‘ applicazione su superfici ampie, per risanare p.es. pareti a rischio di muffa, innalzando lievemente la temperatura in superfice. l sistema praticamente non impegna spazio e si integra in modo invisibile nei 20 - 25mm dell‘ intonaco interno. La localizzazione delle serpentine (p.es. per lavori di montaggio) é garantita grazie al foglio termico in dotazione.

Sistema TBWI-8

I pannelli radianti prefabbricati TBI a parete, disponibili in quattro diverse misure e in tre materiali, si prestano perfettamente per realizzare impianti di riscaldamento / raffrescamento in costruzioni nuove e nel risanamento. l sistema praticamente non impegna spazio, e si ntegra in modo invisibile e molto efficiente in pareti e contropareti costruite con sistemi a secco . La localizzazione delle serpentine (p.es. per lavori di montaggio) é garantia grazie al foglio termico in dotazione. La posizione ideale per un‘ impianto radiante a parete é il muro perimetrale coibentato, é possibile anche il montaggio su pareti divisori. La superficie necessaria per realizzare un‘ impianto di riscaldamente autosufficiente (CasaClima B) corrisponda ca. a 1/3 della superficie calpestabile. Quindi un locale di 12m 2 sará allestito con ca. 4 m² di parete radiante. Per il raffrescamento servono 50% della superficie calpestabile o anche di piú. Si consiglia di elaborare un dimensionamento appropriato considerando fabbisogno energetico, temperatura di mandata ed i specifici dati di resa del sistema.